rovescio ad una mano

 

IMPUGNATURA

E' molto importante imparare fin da subito a fare il cambio dell’impugnatura portando il grip verso la Eastern di rovescio.Questo è basilare in quanto il cambio serve apposta per poter arrivare successivamente all’impatto con il polso ben solido e con il piano corde diritto verso il bersaglio.

APERTURA                                                                      

apertura rovescio a una manoIn queste prime fasi di apprendimento del rovescio a una mano è sempre importante utilizzare il movimento più semplice e lineare possibile che faciliti la memorizzazione del gesto,per cui ci metteremo bene di fianco rispetto alla rete a gomito disteso e porteremo indietro la racchetta fino a nasconderla dietro il corpo,con la punta dell’attrezzo che indica il lato posteriore del campo.


SLANCIO VERSO LA PALLA                                                 

slancio verso la palla di rovescio a una manoA questo punto,sempre cercando di tenere il gomito disteso,mandiamo la nostra racchetta in avanti in maniera lineare fino al punto d’impatto.Molto importante in questa fase mantenere dietro la spalla posteriore per evitare di girare il busto ,che deve sempre rimanere di fianco rispetto alla rete


IMPATTO                                                                          

impatto rovescio a una manoL’impatto del rovescio a una mano deve avvenire ben davanti al piede anteriore,con la racchetta ben ferma e col piatto-corde rivolto al bersaglio.In questa fase è molto importante tenere ben fermo il polso e fare avanzare la mano mantenendo al bersaglio il piano corde finchè la palla non si stacca dalla racchetta.

L’altezza ideale d’impatto è pressapoco quella delle anche.


FINALE                                                                            

finale del rovescio a una manoLa racchetta prosegue in avanti e in alto e termina la sua corsa con il braccio che si estende diritto davanti al corpo e la mano all’altezza della spalla anteriore.

Da notare che la spalla posteriore è rimasta sempre dietro al corpo ed il busto è sempre di fianco rispetto alla rete.


PESO DEL CORPO

Come per tutti i colpi da fondocampo nel tennis,nel rovescio a una mano il peso del corpo si scarica gradatamente sulla palla ed alla fine del movimento avremo il peso tutto sul piede anteriore col posteriore scarico che rimane attaccato al terreno solo con la punta della scarpa