Impugnatura

 


E’ un aspetto fondamentale per il gioco, la base per la riuscita di ogni colpo. Nel tennis sono definiti molti tipi di impugnatura differenti uno dall’altro per la posizione della mano rispetto al manico della racchetta, noi rappresenteremo solo quelli utili per il beach tennis e quindi per il gioco di volo servizio e smash. Ogni tipo di impugnatura può essere più o meno vantaggioso per i vari tipi di colpi che si andranno ad effettuare ma è fondamentale che un giocatore scelga quella che sente più adatta a lui.
Proviamo a rappresentare la base del manico della racchetta con un ottagono , con il piano formato dal piatto racchetta passante per i lati 1 e 5, in relazione alla v formata dall’angolo che c’è tra il pollice e l’indice della mano.
Impugnatura ContinentalContinental: si effettua posizionando la v tra il pollice e l’indice della mano nel mezzo del lato 1 dell’ottagono. E’ detta anche a martello impugnando in quasto modo si afferra la racchetta com fosse un martello con la differenza che le dita della mano sono leggermente aperte lungo il manico ed inoltre, anche questo a discrezione del giocatore, si può scegliere se porre il pollice sopra l’indice o fra l’indice ed il medio. Può essere utile sapere inoltre relativamente alle dita che le prime tre (pollice, indice, medio) sono piu utili per la sensibilità del tocco mentre le ultime due (anulare, mignolo) ne gestiscono di più la forza.
I vantaggi della continental stanno nel fatto che , essendo una impugnatura “intermedia” è utilizzabile sia per le voleè di diritto e di rovescio che per smash e servizio e questo consente al giocatore di non cambiarla mai tra un colpo e l’altro. Inoltre consente la flesso-chiusura del polso dopo smash e servizio facilitandone la chiusura del colpo.
Eastern di diritto: si effettua posizionando la v in corrispondenza dello spigolo tra i lati 1 e 2. E’ molto comoda per l’esecuzione del diritto poiché il piatto racchetta è già orientato per quel colpo. Utilizzarla per il rovescio è possibile ma non sconsigliato poiché obbliga una flessione del polso per orientare correttamente il piatto verso la palla. Per lo smash ha il vantaggio di essere mettere la faccia della racchetta inclinata verso l’alto facilitandone l’esecuzione piatta ma lo svantaggio di non consentire la flesso-chiusura del polso rendendo difficile la chiusura del finale.
Eastern di rovescio: si effettua posizionando la v in corrispondenza dello spigolo tra i lati 1 e 8. Vale lo stesso discorso a parti invertite rispetto a quella di diritto. Per lo smash facilita la “copertura” del colpo mediante il taglio (slice) della palla da sinistra verso destra.
Per il tennis ci sono molti altri tipi di impugnature tipo la Strong-Eastern e la Western che si ottengono accentuando l’inclinazione della mano (per intenderci andando verso i lati 8 e 7 per il rovescio e 2 e 3 per il diritto) ma non sono di interesse per i colpi di volo in quanto specifiche per i colpi di rimbalzo.